Archivi categoria: Collane

Petrarca ‘protestante’. Prime ricerche

di Giovanni Cascio

Messina, Centro Internazionale di Studi Umanistici, 2020, 228  pp.; 25 cm.
ISBN 978-88-87541-74-8

€ 40

 

 

 

INDICE GENERALE

Premessa

I. Prologo a una ricezione inquieta

II. Petrarca il progetto di Pier Paolo Vergerio III. Alla ricerca di precursori della riforma. Il catalogo di Mattia Flacio

IV. Dal Petrarca spirituale al Petrarcha redivivus

V. Tra Jakob Heerbrand e Sigmund Ernhoffer abbreviazioni bibliografiche e edizioni di riferimento

Indice dei luoghi petrarcheschi
Indice dei manoscritti
Indice dei nomi

 

 

 

Breve ma certa e veridica notizia delle fondazioni de’ conventi de’ Cappuccini della Provincia di Messina

Bonaventura SemInara da Troina
a cura di
Giuseppe Lipari e Fiorenzo Fiore

Messina, Centro Internazionale di Studi Umanistici, 2020, 694 pp.; 25 cm.
ISBN 978-88-87541-68-7

€ 90

 

 

INDICE GENERALE

Introduzione

Libro Primo
Breve racconto delle fundazioni, mutazioni e renovazioni delli venerabili conventi de’ reverendi padri cappuccini della Provincia di messina. Composto dal reverendo padre fra Paulo da Catania sacerdote cappuccino ed accresciuto dal molto reverendo padre fra Buonaventura da Troyna predicatore cappuccino

Libro secondo
Annotazione de’ Capitoli generali della Religione delli padri cappuccini, de’ luoghi ed anno che furono celebrati e delli nomi d’essi ministri generali in detti Capitoli eletti

Libro Terzo
Relazione delli Capitoli provinciali celebrati nella Provincia di sicilia, prima che si dividesse in tre Provincie; e de’ Provinciali in essi Capitoli eletti et anche doppo la divisione

Libro Quarto
Nota de’ frati defunti della Provincia di messina, cominciando dal 1603 colle coriosità che seguono

 

Appendice
Repertorio bio-bibliografico dei Frati Cappuccini
La biblioteca di Padre Bonaventura [Seminara] da Troina
Toponomastica glossario

 

Indice degli autori

 

Storiografia umanistica. II

CULTURA, PROPAGANDA, RIFLESSIONE POLITICA
NELL’ITALIA PADANA TRA XIV E XV SECOLO

di Giacomo Ferraù
a cura di Paola de Capua, Vincenzo Fera,
Daniela Gionta,  Caterina Malta, Susanna Villari

Messina, Centro Internazionale di Studi Umanistici, 2019,  X+350 pp.; 25 cm.
ISBN 978-88-87541-80-9

€ 40

 

SOMMARIO

Cultura umanistica e civiltà signorile
Un intellettuale ‘repubblicano’ e il problema storico della monocrazia: Coluccio Salutati
Umanesimo signorile e cultura lombarda fra Tre e Quattrocento
Giovanni Manzini tra cultura petrarchesca e lode del principe
Cultura umanistica e iniziativa signorile: Antonio Loschi
Tentativi di speculazione politica signorile: il De Republicadi Uberto Decembrio
Storia e politica in Andrea Biglia alla fine del progetto visconteo
Cultura signorile a Padova presso gli ultimi Carraresi
Giovanni Conversini: critica della corte e riflessione sui valori monocratici
Il Vergerio carrarese tra precettistica e storiografia
Epilogo

Indice delle fonti manoscritte
Indice dei nomi

Storiografia Umanistica. I

SCRITTI (1967-2012)

di Giacomo Ferraù
a cura di Paola de Capua, Vincenzo Fera,
Daniela Gionta,  Caterina Malta, Susanna Villari

Messina, Centro Internazionale di Studi Umanistici, 2019,  XIV+666 pp.; 25 cm.
ISBN 978-88-87541-80-9

€ 80

 

SOMMARIO

Vincenzo Fera, Storiografia, ninfa gentile
La «Magna Curia» negli antichi commenti danteschi
Il commento all’Inferno di Guiniforte Barzizza
L’elegia In violas di Angelo Poliziano
La storiografia del ’300 e ’400
La vicenda culturale siciliana nel Quattrocento
I Commentari di Pio II
Le Commentationes florentinae de exilio
La Historia urbis Mantuae Gonzagaeque familiae
Mentalità e vicende religiose nella cronachistica dell’età normanna
Gian Giacomo Adria: un umanista siciliano
Il De rebus ab Alphonso primo gestis di Bartolomeo Facio
Per la cultura umanistica di Machiavelli: i principati felici
Mestieri, lavoro e professioni nella Calabria medievale: le fonti letterarie
La storiografia come ufficialità
Politica e cardinalato in un’età di transizione: il De cardinalatu di Paolo Cortesi
Gli opuscoli militari di Belisario Acquaviva
Riflessioni per una storia della cultura sveva
Il sistema dell’esemplarità nel De cardinalatu di Paolo Cortesi
La prima ricezione del ‘Mondo nuovo’ nella cultura dell’umanesimo
Riflessioni teoriche e prassi storiografica in Annio da Viterbo
I diari di viaggio a Roma, Napoli e in Padania di Angelo Maria Bandini
Nota sulla ‘filologia’ di Annio da Viterbo
Proposta storiografica e percorsi esemplaristici in volgarizzamenti ed epitomi per i re aragonesi di Napoli
Esemplarità platonica ed esperienza viscontea nel De republica di Uberto Decembrio
Valla e gli Aragonesi
Medievali e moderni nel De cardinalatu di Paolo Cortesi
Traiettoria mediterranea di Nicolò Scillacio

Indice delle fonti manoscritte
Indice dei nomi

I dintorni di Milano

di Antonino Antonazzo

Messina, Centro Internazionale di Studi Umanistici, 2020, 184  pp.; 25 cm.
ISBN 978-88-87541-77-9

€ 30

 

 

 

 

Scritto da Verga per la miscellanea Milano 1881 di Giuseppe Ottino, nell’alveo delle celebrazioni dell’Esposizione nazionale, il bozzetto I dintorni di Milano è rimasto ai margini dell’attenzione degli studiosi. Sullo sfondo dell’importante iniziativa editoriale, di cui si ricostruisce la storia, il carattere di questo piccolo scritto d’occasione trova ora il meritato rilievo. Prendono corpo i rapporti col contiguo bozzetto di Luigi Capuana e si precisano i termini del radicamento nel filone delle cosiddette ‘Impressions de voyage’. Adeguatamente riposizionato all’interno del sistema dell’autore, rivela molti aspetti della riflessione letteraria che intorno al problema teorico e tecnico della ‘descrizione’ lo scrittore siciliano andò sviluppando in quella sua felicissima stagione creativa a cavallo tra il 1880 e il 1881, tra Vita dei campi e I Malavoglia

INDICE GENERALE

Premessa

I. La cornice editoriale: Milano 1881

II. Il dittico Capuana-Verga

III. Il bozzetto verghiano e la letteratura di viaggio

IV. Nell’officina del 1880

I Dintorni di Milano

Nota editoriale

Testo

INDICI

Indice dei manoscritti e delle fonti d’archivio
Indice dei nomi

Il Virgilio di Quasimodo

di Francesco Galatà

Messina, Centro Internazionale di Studi Umanistici, 2020, 292 pp.; 25 cm.
ISBN 978-88-87541-76-2

€ 40

 

 

 

 

Germinato al tempo del secondo conflitto mondiale, tra i Lirici greci e la raccolta Ed è subito sera, il Fiore delle Georgiche costituisce un perfetto caso di studio per entrare nel complesso sistema poetico delle traduzioni quasimodiane. Il volume indaga il contesto da cui si origina l’opera, con un’attenzione inedita alla sua vicenda elaborativa. Fra stampe rare e carte autografe per la prima volta messe a frutto, si è fatto ordine nella finora confusa trafila editoriale, rilevando guasti meccanici nella tradizione e singolari interventi del ‘poeta filologo’ sul testo latino. Produttive linee di ricerca riguardano anche la metrica
esperita nelle versioni. Uno sguardo attento ai continui scambi di lessico immagini e forme
tra poesia originale e traduzione produce insospettati riflessi interpretativi sull’opera di
uno dei più importanti quanto controversi poeti del Novecento.

 

INDICE GENERALE

Introduzione

I. L’INCONTRO CON VIRGILIO

1. «La prova fu aspra». Linee di costruzione del Fiore delle Georgiche

La tradizione a stampa
Un’intensa elaborazione
Dagli autografi alle stampe in volume
L’originale latino
‘Testi a fronte’ nella princeps

2. La traduzione

I precedenti interpreti
La selezione antologica
Affondi nelle Georgiche

Il cielo del nord (1, 244-56)
Le stagioni (1, 287-310)
Il vento (2, 513-31)
Le terre dell’est (3, 349-55)
Proteo l’indovino (4, 387-95)

3. Quasimodo e la filologia

4. Alla ricerca di un esametro ‘nuovo’

II. DAL MITO ALLA STORIA

1. «Euridice è viva»

2. L’Orfeo di Virgilio e di Quasimodo (georg. 4, 457-527)

Materiali preparatori
Testo e traduzione

INDICI

Indice dei manoscritti e delle fonti d’archivio
Indice dei nomi

Il volgarizzamento pliniano di Cristoforo Landino

di Antonino Antonazzo

Messina, Centro Internazionale di Studi Umanistici, 2018, 274 pp., tavv. VIII; 25 cm.
ISBN 978-88-87541-79-3

€ 45

 

 

 

INDICE GENERALE

Premessa
Abbreviazioni bibliografiche
Tavola delle sigle
Introduzione

I. Genesi e tradizione del volgarizzamento

1. Il progetto del «principato» linguistico fiorentino
2. Landino e Plinio
3. I codici di dedica e l’editio princeps

II. Le fonti latine

III. Storia del testo

1. La revisione dei codici escorialensi
2. Il rapporto tra i testimoni
3. Le rubriche

IV. Fra teoria e prassi versoria

1. Il Proemio: un manifesto programmatico
2. Per un’analisi della tecnica traduttiva

V. La filologia di Landino

Indice delle tavole
Indice delle fonti manoscritte e delle stampe antiche
Indice dei nomi

Rara ac erudita volumina. La biblioteca di Carlo D’Aquino (1654-1737)

di Valentina Sestini

Messina, Centro Internazionale di Studi Umanistici, 2018, 369 pp.; 25 cm.
ISBN 978-88-87541-64-9

€ 45

 

 

 

INDICE GENERALE

Premessa

I. «Vir doctus ac probus»: vita e opere di Carlo d’Aquino

II. La biblioteca di Carlo d’Aquino. L’inventario ANT. CAT. 18 (Roma, Biblioteca Nazionale Centrale ‘Vittorio Emanuele II’)

1. «Rara ac erudita volumina»: la ricostruzione della biblioteca
2. Il lettore Carlo d’Aquino: tracce d’esemplari

Catalogo della biblioteca di Carlo d’Aquino

Norme di consultazione Catalogo
Appendice

Indice dei nomi
Indice degli autori
Indice dei tipografi, editori e librai

Pascoli e le vie della tradizione

Atti del convegno internazionale di studi
(Messina, 3-5 dicembre 2012), a cura di
Vincenzo Fera, Francesco Galatà,
Daniela Gionta, Caterina Malta

Messina, Centro Internazionale di Studi Umanistici, 2017, 903 pp.; 25 cm.
ISBN 978-88-87541-70-0

€ 100

 

 

INDICE GENERALE

Premessa
Guido Baldassarri, L’officina ‘Conviviale’ e i classici
Giovanni Bàrberi Squarotti, Tradizione classica e tematica risorgimentale nell’ultimo Pascoli
Francesco Bausi, Dall’isola dei poeti alla buona madre Bologna. Il nuovo Pascoli di Odi e Inni
Mario Tropea, Socialismo, colonialismo, emigrazione nell’opera di Giovanni Pascoli
Giorgio Forni, Guerra e pace nell’oratoria messinese
Francesco Citti, «Son favole»: percorsi pascoliani tra saggi letterari e traduzioni. Con in appendice La favola in Grecia e a Roma
Filippo Lovatin, Sul tavolo di Pascoli traduttore. Prove inedite da Virgilio e Catullo
Nicolò Mineo, Ulisse/Odisseo tra Dante e Pascoli
Marco Bianchi, Il ritorno di Odisseo in Odi e Inni: musica, mito, autobiografismo
Vincenzo Fera, Xavier Van Binnebeke, Daniela Gionta, Per una nuova edizione dei Carmina
Paola De Capua, I motti dei carmi presentati ad Amsterdam
Patrizia Paradisi, I capelli di Crepereia, altre innuptae puellae e le ragazze di Pompei. Appunti per alcune fonti pascoliane, da Virgilio a Vitrioli
Mariella Bonvicini, Il corvo nei Carmina
Massimo Castoldi, La religione di Tristano. Ricognizioni tra Pascoli e Cesca
Carla Chiummo, Note su Pascoli e il Quattrocento
Francesco Galatà, Tiberio poppante e la lunga storia di un Conviviale
Francesca Latini, Il Principino: un divertimento letterario
Giuseppe Nava, Ancora su Pascoli e Leopardi
Aldo Onorato, Il dittico leopardiano Il Sabato e La Ginestra
Sebastiano Valerio, Pascoli, l’insegnamento classico e la scuola post-unitaria
Giuseppe Rando, Giovanni Pascoli alle soglie del nichilismo (e del pacifismo)
Mario Strati, Lettere di Pascoli ad Alberto Lumbroso
Cinzia Emmi, «Una voce di vento solitaria»: Girolamo Ragusa Moleti amanuense e lettore di Pascoli
Silvia Rizzo, Reminiscenze pascoliane nei Neue Gedichte di Rilke?
Cosimo Cucinotta, La Sicilia di Pascoli tra memoria e mito

WORKSHOP
Gabriela Caravaglio, Il Fanciullino tra Leopardi e Vico
Raphael Merida, Per la lingua di Pascoli prosatore
Francesca Suppa, L’orazione messinese L’Èra nuova: Pascoli, Rohde, Spencer e l’anima

Indice dei nomi

Per il testo delle Elegie e degli Epigrammi di Iacopo Sannazaro

di Anita di Stefano

Messina, Centro Internazionale di Studi Umanistici, 2017, XVIII+221 pp., tavv. VII; 25 cm.
ISBN 978-88-87541-66-3

€ 45

 

 

 

INDICE GENERALE

Premessa
Abbreviazioni bibliografiche
I. Storia di una perenne perfettibilità
II. L’autografo ambrosiano e gli zibaldoni viennesi
III. L’archivio dell’attività poetica (Vat. lat. 3361)
IV. Testimonianze apografe e la vicenda delle antiche stampe
V. Linee dell’iter redazionale dei carmi
VI. L’elegia a Federico d’Aragona
VII. Per una recensio della tradizione manoscritta e a stampa dei carmina
VIII. Prospectus carminum

Indice delle tavole
Indice dei manoscritti e delle fonti d’archivio
Indice dei nomi