La parola che non ti aspetti

La cultura del matrimonio

Con l’hashtag #LoveWins, @POTUS (President Of The United States), ovvero il presidente Obama, ha annunciato che la Corte suprema ha reso legali per tutti gli Stati della Federazione i matrimoni tra persone dello stesso sesso. Il 26 Giugno 2015 rimarrà nella storia della civiltà occidentale anche per questo, come una data di giubilo per alcuni,… continua a leggere

La parola che non ti aspetti

Una storia preziosa, da rimanere… appesi

Pendant [pãdã] in francese è il participio presente di pendre ‘appendere, pendere, impiccare’ (come l’inglese to hang). La base di pendre è il latino pendo, che si è continuato anche in italiano autonomamente come pendere (con la differenza che da pendere sono estranei i significati di ‘appendere’ e di ‘impiccare’). Visto che la stessa base… continua a leggere

La parola che non ti aspetti

Il criticone ha cervello, ma è un po’ ipocrita

Pare che per gli antichi greci e romani l’attività caratterizzante del pensiero umano fosse quella di fare delle distinzioni. Per questo derivarono molte delle parole che hanno a che fare con il pensiero dalla radice indoeuropea krei-, che indica proprio tale azione. Oggi in italiano noi riusiamo quelle parole, anche se il tempo e l’abitudine… continua a leggere

La parola che non ti aspetti

Glamour, ovvero Il misterioso fascino della… grammatica

Anche a non voler essere esterofili a tutti i costi (e noi di DICO non lo siamo affatto, come abbiamo già dimostrato qui), certe parole straniere racchiudono, in effetti, un gran numero di sfumature e sembrano pertanto, almeno in certi contesti, più utili di più o meno analoghe parole italiane. È il caso di glamour,… continua a leggere

La parola che non ti aspetti

Più che una lingua un rumore

A Napoli si dice pernacchio, ma nel resto d’Italia è più comune il femminile. Non vale la pena spiegare che cosa sia; del resto, l’interpretazione di Edoardo De Filippo (in fondo a questa pagina), tratta dall’Oro di Napoli di Vittorio De Sica (1954), a sua volta adattato dalla omonima raccolta di racconti di Giuseppe Marotta… continua a leggere